Gaonas – Martina Franca

Chi attraversa il sontuoso borgo antico di Martina Franca, tra il Palazzo Ducale e la chiesa di San Martino, s’immerge in un dedalo di vicoli impreziositi da eleganti portoni e da magnifici balconi fioriti. Magari alla ricerca di una trattoria, di una pizzeria, o di un ristorante che susciti la curiosità dell’ignaro avventore. È il caso di Gaonas Officine del Gusto, e lo si trova proprio in un vicolo, con tavoli rustici sistemati in modo precario ma suggestivo. I medesimi tavoli che arredano la pittoresca saletta interna, con volte basse in pietra, tante bottiglie a vista e originali bicchieri per l’acqua.

Il padrone di casa è Gianfranco Palmisano, chef che esordisce con alcune soluzioni interessanti e divertenti che spaziano dall’ottimo pan brioche con il lardo, e dalla fresca insalata di polpo (servita nel vasetto di vetro) con patate, cipolle, sedano e capperi; fino allo stesso polpo arrostito con spinaci, crema di patate e guacamole. Non manca tuttavia qualche neo, e negli spaghetti con pomodori, acciughe, capperi, burrata e pane fritto proprio i pomodori sono presenti in quantità forse eccessiva. In alternativa il vivace effetto cromatico dei paccheri con crema di spinaci, ricotta di podolica e sgombro arrostito. Oppure i sapori veraci e generosi del galletto ruspante cotto a bassa temperatura con patate e misticanza di campagna, e dello stinco d’agnello cotto a bassa temperatura con patate e rosmarino. Intelligente la selezione enologica, con tante etichette di nicchia.

 

Gaonas Officine del Gusto, via Arco Valente 17, Martina Franca (Ta),
tel. 080.4834886,
chiusura: giovedì.
Carte di credito: tutte.

40-45 euro esclusi i vini.