Gallo Restaurant – Trani

La mite luce autunnale regala una particolare suggestione al porto di Trani, dolcemente sospeso tra il mare e il borgo antico, e quasi assopito nel riposante silenzio che segue sempre la fine dell’estate. Una fine che tuttavia non coincide con lo spegnersi del fascino dei luoghi, soprattutto per chi si siede nel meraviglioso dehors del ristorante di Alessandro Gallo: un’elegante veranda che consente agli ospiti di sentirsi parte dell’incantevole panorama tutt’intorno. Si crea così un’atmosfera che è in perfetta sintonia con le operazioni di cucina del bravo chef Mario Musci, capace di fondere con equilibrio e delicatezza le ottime materie prime di mare e di terra. Ci è piaciuta l’idea iniziale del coreografico fusion: le ostriche vengono impanate e fritte con il giapponese panko e con il nero di seppia, e sono accompagnate dalla cipolla rossa, dal gazpacho di pomodoro, e dal ketchup di datterino giallo.

Una bella soluzione che trova naturale continuità nella seducente armonia di un grande piatto, i tortelli (che vanno mangiati in un unico boccone) ripieni di zabaione e parmigiano liquido con gamberi rossi crudi e pistacchi. In alternativa il convincente contrasto dolce-amaro del polpo grigliato con crema di mozzarella, taralli sbriciolati e cotto di fichi. Per gli amanti della tradizione ittica ci sono classiche proposte, carpacci e tartare di pesce. Se la focaccia che viene servita all’inizio non si dimentica facilmente, degno di nota è anche l’assortimento di vini e di oli.

 

 

Gallo Restaurant, via Statuti Marittimi 48-50, Trani (Bat), tel. 0883.487255,
chiusura: mercoledì,
carte di credito: tutte.

50 euro esclusi i vini

www.gallorestaurant.it

info@gallorestaurant.it