Pashà – Conversano

Una volta all’interno del ristorante Pashà ci si immerge in una magica atmosfera di buon gusto e di raffinatezza, tra luci soffuse e la sobria essenzialità della pietra viva, tra l’elegante design degli arredi e il tono discreto e cortese di un’accoglienza perfetta.

Se ne occupa in prima persona il patron Antonello Magistà, dotato di consumata professionalità e di grande competenza enologica, tanto che la sua cantina può essere considerata tra le più pregevoli a livello regionale. Questa comunque non è certo una novità, come invece lo è la presenza di uno chef di talento e con importanti esperienze nazionali nel curriculum, Antonio Zaccardi, entrato in squadra di recente per affiancare e completare il felice istinto culinario di Maria Cicorella.
Che il tandem funzioni lo dimostra in prima battuta l’ammirevole equilibrio di un piatto apparentemente semplice, la ricotta alle mandorle con sivoni, tartufo nero e il tocco geniale dell’aggiunta dei frutti della passione.

Un attimo prima di lasciarsi sedurre dalla robusta territorialità delle orecchiette al ragù crudo (battuto di podolica, salsa di caciocavallo e salsa di peperoni cruschi) con basilico e spinaci; oppure dal gusto intenso del risotto allo zafferano con il midollo, che viene sapientemente smorzato dalla presenza della scorza di agrumi. Il finale d’applauso porta la firma di Angelica Giannuzzi, responsabile dei dolci, che ha creato l’ironico e squisito cannolo in omaggio all’olio di oliva, un dessert tutto da scoprire.

Ristorante Pashà via Morgantini 2 Conversano (Ba). Tel. 080.4951079, chiusura: martedì, e mercoledì a pranzo, e in inverno anche la domenica sera.
Carte di credito:tutte.
80-85 euro esclusi i vini.

www.ristorantepasha.com

ristorantepasha@gmail.com