Erbapazza – Palo del Colle

Qui si trovavano i locali di servizio di un antico convento, e l’austerità dell’atmosfera originaria viene in parte evocata dall’essenzialità degli ambienti, tra la nuda pietra del soffitto a botte e il sobrio stile degli arredi in legno chiaro. Stiamo parlando degli interni dell’osteria contemporanea Erbapazza di Palo del Colle, dove a colpire è soprattutto la spontanea cordialità dei padroni di casa, capaci di una gentilezza immediata e mai formale, e attenti a far sentire gli ospiti a proprio agio.

Il titolare Raffaele De Benedetto è sempre in sala, mentre Vanna Mossa ai fornelli si diverte a proporre soluzioni  diverse, giocando sui contrasti di sapori e creando salse e cremine che comunque non si allontanano troppo dal solido solco della tradizione territoriale. Lo dimostra, in prima battuta, la squisita crema di fagioli cannellini con battuto di gamberi e basilico. Il tutto accompagnato da una focaccia ai sette cereali che merita un viaggio, preparata da Gabriele Perillo, marito della signora Vanna ed esperto di lievitazione. Contrasti di sapori, e di intensità di sapori, si registrano anche nelle altre portate, che vanno dai deliziosi spaghetti con zucchine alle erbe, crema di pecorino e granella di pistacchi; fino ai robusti strozzapreti al ragù di polpo con friggitelli e pomodorini. La selezione di ricche insalate e di panini gourmet può rappresentare una valida alternativa a un pasto completo, per poi chiudere con uno dei sofisticati e interessanti dessert di Vanna.

Erbapazza osteria contemporanea, via Vittorio Alfieri 36, Palo del Colle (Ba). Tel. 080.8975546 – 328.7093354. Chiusura: lunedì, aperta solo la sera, a pranzo la domenica. Carte di credito: le principali.

erbapazza.osteriacontemporanea@gmail.com

25-30 euro esclusi i vini.