Masseria del Sale – Manduria

La Masseria del Sale è una piccola oasi di verde circondata da possenti mura. Il rigoglioso giardino esterno è infatti molto curato, con un vezzoso laghetto e ampi spazi per banchetti e fascinose cene estive. L’atmosfera interna tuttavia è ancora più accogliente, tra l’antichità della struttura e il confortevole angolo dominato dal camino, che fa pensare all’ambiente raccolto di una dimora d’epoca. Il tutto riflette la sobria e precisa eleganza con cui lavorano i padroni di casa, Andrea Lippi e Simona Fusco. In perfetta sintonia con i giovani collaboratori, tanto con Mattia Di Todero in sala, quanto con Carmelo Monticelli ai fornelli. Veniamo dunque agli aspetti gastronomici. Lo chef è bravo e promette bene, magari deve ancora perfezionare alcuni dettagli ma è dotato di buona volontà, intuito e valide idee, e ha il merito di preparare piatti gustosi senza aggiungere troppi ingredienti.

In prima battuta lo dimostrano la deliziosa quenelle di pane e pomodoro con gambero, e la squisita burrata con acciuga su gazpacho. E poi si apre il capitolo delle minestre, la cui proposta si rinnova a ogni cambio di stagione. Restano comunque presenti i sentori decisi e veraci, e una robusta sapidità. Perfette le orecchiette con fiori di zucca, pomodori, pancetta e cacioricotta; o quelle con cime di rape, acciughe e pane fritto. Non meno accattivante la forza dei tubetti con cozze e pecorino. La selezione enologica è ben articolata, con particolare attenzione dedicata alle etichette naturali.

Masseria Del Sale, via per Lecce Km 2.000, Manduria (Ta). Tel. 349.3871021, chiusura: lunedì. Carte di credito: tutte.

40 euro esclusi i vini.

www.masseriadelsale.it