Binario24 – Altamura

Nei pressi della stazione di Altamura si nasconde un locale ricco di piacevoli sorprese. Si chiama Binario24, con un evidente riferimento alla stessa stazione, ma una volta all’interno ogni immagine e ogni rumore di treno scompare come d’incanto, e ci si ritrova in un ampio e luminoso ambiente multifunzionale, tra caffetteria, cocktail bar, ristorante e pizzeria. Siamo quindi entrati nel regno di Pietro Masi (chef e patron), che ha in serbo per gli ospiti il suo tesoro più prezioso, quello che dà senso all’intera attività: un orto ricavato nello spazio urbano. Ed è qui che Pietro ci conduce, per mostrarci con religioso rispetto zucchine e pomodori, broccoli e melanzane, oltre agli alberi da frutta e alle tante erbe aromatiche.

Sono tutte materie prime a chilometro zero che ritroviamo nelle sue gustose e divertenti preparazioni, comprese le pizze cotte nel forno a legna. Se il panzerotto con broccoli, salsiccia e peperoncino è un ghiotto anticipo del classico primo pugliese con le cime di rape, la puccia viene proposta in due varianti, di terra di mare: tanto con la burrata affumicata, l’insalata dell’orto e la zampina; quanto con il polpo alla brace, la crema di fave, la burrata e il pomodoro secco. In alternativa si può optare per le invitanti e cremose orecchiette con i funghi cardoncelli. Oppure per il delizioso effetto cromatico della pizza chiamata “Rinascita”, con fiori di zucchina, fior di latte, pomodorini, pancetta e scaglie di caciocavallo. Un trionfo del territorio!

Binario24, piazza Stazione 24, Altamura (Ba).
Tel. 080.2377922,

chiusura: lunedì. Carte di credito: no AE.

Per un pranzo completo si spendono 35-50 euro esclusi i vini.