Stocotto – Bari

Stocotto è un’interessante novità gastronomica che nasce dall’idea di creare un’alternativa di qualità alle proposte dei cosiddetti fast food. L’idea è di Piero Papapicco (chef) e di Franco Grieco, e si concretizza nella doppia sede a Bari, una nel centro murattiano e l’altra a Poggiofranco, capaci di affrontare le difficoltà legate alla pandemia con un tecnologico (con la cassa automatica per l’acquisto delle vivande) servizio di asporto e di consegna a domicilio. Nel locale di via Mazzitelli si può entrare per la colazione del mattino, o essere accolti fino a tarda sera dal padrone di casa, con spontanea cordialità e innata verve comunicativa. Inizia così un fascinoso viaggio intorno al mondo riservato agli amanti della carne, con Piero come guida, sempre pronto a svelare agli ospiti i segreti dei diversi tagli, anche quelli meno nobili, e i benefici della cottura a bassa temperatura.

Tra il filetto di maialino con mostarda e miele, e il succulento ribs, e cioè costolette di maiale ingentilite dagli aromi vegetali e dalle squisite patate con farina di mais. Per poi procedere con una leccornia proveniente dal Brasile, la picanha, che equivale alla nostrana punta di sottofesa, ammorbidita e insaporita dalla presenza di un sottile strato di grasso. Da applauso! Mentre tra i panini segnaliamo lo statunitense pulled pork, tuttavia accompagnato dalle carote di Polignano, dalla salsa di pomodoro datterino giallo fatta in casa, dai peperoni verdi fritti e dal pecorino di Moliterno.

Stocotto, via Orfeo Mazzitelli 170/F, Bari. Tel. 324.5304163. Chiusura: domenica. Carte di credito: non AE

www.stocotto.it

8- 15 euro bevande escluse.