Aquanegra – Castrignano de’ Greci

La paravineria Aquanegra di Carlo De Iacob e Luca Moriero presenta tratti dell’atmosfera di certi locali fiorentini, sebbene si trovi nel cuore del Salento, e più precisamente a Castrignano de’ Greci. Sarà forse per le tante bottiglie a vista, e per le piacevoli note rustiche degli arredi; o più probabilmente per il magnifico bancone dei salumi che troneggia al centro della sala. Qui infatti ci si può limitare a ordinare un ottimo calice di rosso per accompagnare l’imperdibile tagliere di salumi e formaggi, tra un taleggio e un erborinato, un sorprendente salame di asino e una finocchiona da applauso, la mortadella artigianale e la chicca del sanguinaccio. In alternativa si apre un ampio ventaglio di proposte. A partire dal servizio pizzeria, che prevede ricette classiche e soluzioni più originali, come quella della pizza con mozzarella di bufala, pomodori, alici del Cantabrico e friscous (frisella sbriciolata aromatizzata alla curcuma). Per poi passare ad una linea gastronomica che riesce a fondere la tradizione pugliese con quella toscana, come è efficacemente dimostrato dal gusto pieno e dagli equilibrati sentori delle fettuccine aromatizzate alla carota e all’arancia e condite con il ragù di faraona.

Un bel piatto davvero, che trova coerente continuità nel succulento filetto con il suo fondo di cottura e il tartufo bianco, o nella costata di cavallo. Si chiude con un delizioso tiramisù, e l’assortimento enologico è vario e interessante, con etichette di diversa provenienza.

Aquanegra, via Cesare Battisti 22-24 Castrignano de’ Greci (Le). Tel. 342.8350814. Chiusura: martedì, aperto solo a cena, a pranzo nei festivi. Carte di credito: tutte.

25-30 euro esclusi i vini.

aquanegraparavineria@gmail.com